Attualità
Commissione Ue apre consultazione pubblica su futuro aree rurali
27 Luglio 2020

Mettere a punto soluzioni innovative, inclusive e sostenibili

Una consultazione pubblica per giungere alla definizione di un documento sul futuro delle aree rurali. L’ha aperta la Commissione Ue, spiegando che lavorerà con gli stakeholder e tutti i soggetti interessati con l’obiettivo di sviluppare “una visione a lungo termine che supporterà le aree rurali nel raggiungere il loro pieno potenziale”.

Il documento, che sarà pubblicato il prossimo anno, dovrà affrontare le sfide derivanti dal cambiamento demografico in termini di connettività, basso reddito o accesso limitato ai servizi e al digitale, esplorando soluzioni innovative, inclusive e sostenibili, tenendo conto dei cambiamenti climatici e degli sviluppi della crisi globale da Covid-19, offrendo riflessioni per alimentare politiche future.

Il link alla consultazione, che sarà aperta fino al 9 settembre 2020, è raggiungibile qui.

Cia-Agricoltori Italiani darà il suo contributo alla consultazione europea, con il suo piano “Il Paese che Vogliamo” che mette al centro proprio l’agricoltura e il rilancio delle aree rurali.


Tags:

Copyright © 2017 Cia, All Rights Reserved. Cia-Agricoltori Italiani. Via Mariano Fortuny, 20 - 00196 Roma tel. 06 326871 cf: 80213630587 - Created by Web Agency Interact SpA 2017